Archive for June, 2007

PCHelpWare

June 29, 2007

PCHelpWare è un prodotto del team di sviluppo di UltraVNC. E’ una versione potenziata di UltraVNC Single Click, e permette il controllo remoto di un PC senza bisogno di installare nulla su di esso. E’ sufficiente generare e distribuire un piccolo eseguibile. Ha funzioni integrate di crittazione e compressione del traffico, diversamente da UVNCSC dove sono opzionali, e permette di personalizzare logo, avvisi e aspetto della finestra di connessione. Come il suo antenato non necessita di configurazione di firewall e NAT sul PC controllato. Possiede opzioni avanzate di configurazione per l’utilizzo dietro proxy e repeater.

Advertisements

Microsoft publishes a license calculator for virtualization scenarios

June 29, 2007

One of the most complex issues when dealing with virtualization is not technical: current Windows licensing scheme has not been developed with virtualization in mind, so that understanding to what and when license applies in a virtual datacenter is very vague at this point.

In October 2005 Microsoft modified its OS licensing terms so that Windows Server 2003 Enterprise Edition license allows up to 4 virtual OS instances, while the Datacenter Edition license allows unlimited virtual instances. With any virtualization platform, not just Virtual Server 2005. And announced codename Longhorn (rumored Windows Server 2007) will follow this policy.

This move doesn’t completely clarify things, letting customers confused when handling back-end servers licensing schemes (which are different from Windows one), or different virtualization approaches, like SWsoft Virtuozzo.

To partially address questions Microsoft just released a neat online calculator, showing diffences in price between Windows editions (Standard, Enterprise and DataCenter) in a virtualization scenario, with multiple physical server and different CPUs configurations: the Windows Virtualization Calculator.

  

Let’s hope this tool can be improved to consider more complex scenarios, where also back-end servers licenses can be calculated.

7zip

June 28, 2007

7-Zip è un software di archiviazione per file, con un altissimo rapporto di compressione. Supporta i formati 7z, ZIP, GZIP, BZIP2 e TAR sia per la compressione che per la decompressione; mentre per la sola decompressione: RAR, CAB, ARJ, LZH, CHM, Z, CPIO, RPM, DEB, ISO e NSIS exe. Per i formati ZIP e GZIP 7-Zip fornisce un rapporto di compressione migliore del 2-10% rispetto a quello di PKZip e WinZip. 7-Zip funziona sotto Windows 98/ME/NT/2000/XP. Esiste anche un porting per Linux/Unix della versione a riga di comando.

http://www.7-zip.org/

AIOCP

June 28, 2007

Fino a qualche tempo fa, l’universo dei sistemi di content management si limitava ad applicazioni realizzate per utenti di lingua inglese. Oggi questo non è più vero e sempre più diffusi sono i CMS sfruttabili anche senza essere “poliglotti”. È il caso del prodotto tutto italiano AIOCP (www.aiocp.it), le cui funzionalità di Web Management System possono essere tranquillamente adoperate per realizzare potenti soluzioni Web, portali, siti Internet, completi di forum, news, newsletter, commercio elettronico, e molto altro ancora? tutto in modalità gratuita, essendo l’applicazione legata alla filosofia Open Source.

http://www.aiocp.it/

CMS Made Simple 1.0.5

June 28, 2007

Un CMS Open Source che permette di creare e gestire interi portali Web, sia a carattere personale che professionale (quelli aziendali). Come lo stesso nome indica, l’installazione e la gestione di CMS Made Simple è davvero “semplice”. La documentazione, disponibile anche in lingua italiana, è molto aggiornata grazie alla community, molto attiva (http://wiki.cmsmadesimple.org/index.php/Main_Page/it). Come linguaggio il CMS fa uso di PHP e il database utilizzato è MySQL PostgreSQL.

http://www.cmsmadesimple.org/

Drupal 5.1

June 28, 2007

Drupal è una piattaforma Open Source per la realizzazione di siti Web dinamici e per la gestione dei contenuti, realizzata in PHP. Concettualmente simile alla famiglia dei PHPNuke, si sta diffondendo in tutto il mondo grazie alle sue caratteristiche di robustezza, sicurezza e flessibilità: così Drupal Italia, punto di riferimento nostrano per il sistema CMS, definisce il progetto che sottende allo sviluppo dell’applicazione. La caratteristica peculiare di Drupal è la capacità di gestire un sito web in ogni sua parte e funzione, permettendo così di aprire tanto un forum quanto un blog, tanto una intranet quanto una semplice raccolta di immagini o messaggi. La struttura di Drupal è modulare (si sceglie dunque specificatamente cosa installare e cosa rimuovere) e si regge su codice PHP, database MySQL e Web server preferibilmente Apache.

http://drupal.org/

Jaws 0.7.1

June 28, 2007

Una piattaforma per lo sviluppo di siti Web dinamici che, grazie alla sua natura modulare, si distingue per l’elevato grado di personalizzazione e consente di dar vita a blog, forum, sezioni personalizzate che arricchiscono le capacità espressive di un sito Web. Per la gestione delle immagini da caricare sui siti che si svilupperanno con Jaws, è richiesta la presenza di ImageMagick. È inoltre necessario che sul PC siano installati un Web Server tradizionale, per esempio Apache, una installazione di PHP che abbia il supporto XML, e una un server SQL (preferibilmente MySQL).

http://www.jaws-project.com/

Mambo 4.6.1

June 28, 2007

Un CMS ricco che nasce distribuito con licenza Open Source. Il portale è sviluppato con PHP ed appoggia i dati su database MySQL. Il pannello di amministrazione si presenta semplice da usare con grandi icone, un pannello riepilogativo a schede sulla destra ed un menu a tendina in stile Microsoft Office. Le funzionalità di gestione dei moduli, delle statistiche, dei menu a tendina, degli articoli, degli utenti, dei contenuti, etc sono molte e tutte gestite da pannelli di controllo molto intuitivi. L’editor dei contenuti presenta un pannello con tutte le funzioni di un editor WYSIWYG HTML avanzato. Permette la gestione degli stili e le tabelle e presenta un pannello laterale per la gestione delle immagini, dei parametri di pubblicazione e dei metadati. Mambo permette di gestire comodamente anche i banner, gli RSS, i contatti e i link.

http://www.mamboserver.com/

“Under the Hood” white papers for Fantastic 40 Application Templates and Splendid 7 My Site Templates now available!

June 27, 2007

Ever since the releases of the ”Fantastic 40” Application Templates for WSS 3.0 and “Spendid 7” Role-Based My Site Templates for MOSS 2007 during the past several months, many people have asked, “How did they build this or that?” or “Why would they build it this or that way?” So, I’m very happy to announce that the “Under the Hood” white papers for both sets of templates are now available for you to download via the hyperlinked titles below!

“Under the Hood” of the Fantastic 40 Application Templates

The purpose of this paper is to describe how Microsoft developed the application templates, identifying best practices for how to work with core capabilities within both Windows SharePoint Services and SharePoint Designer, with the goal of empowering customers and partners to create their own applications. The paper is not a substitute for the Windows SharePoint Services 3.0 SDK, nor is it primarily a developer resource. Developers should use the SDK for understanding generally how to extend Windows SharePoint Services 3.0.

This paper is meant to be a resource for a new breed of site designers. Because Windows SharePoint Services and SharePoint Designer make it possible to build so much application functionality through the UI, advanced development skills are not required to build rich applications. To be sure, this paper does describe some custom code implementations for particularly tricky design patterns, but the overall methodology should be accessible to non-developers and is presented with that audience in mind. Developers may want to quickly read through the early sections on tools and methodology and pay more attention to the description of the design patterns and the specific examples of how to implement those design patterns

When you finish this paper, you should have a good understanding of how to design and architect an application, how to begin by building a site directly in Windows SharePoint Services, including building linked lists, custom columns, libraries, workflows, and so on, how to then open the site in SharePoint Designer to make further customizations, create custom forms, add custom code to change certain behaviors, create custom workflows, and so on, and, finally, how to create the application template itself and deploy it for usage.

“Under the Hood” of the Splendid 7 My Site Templates

This paper discusses the strategy for building the role-based My Site templates and takes an in-depth look at the common features and Web Parts that make up each of the templates. The paper also provides guidelines for branding, extending, and deploying the My Site Templates and covers a comprehensive set of scenarios that include collaboration, business process management, reporting, document lifecycle management, and project management.

TpTest 3.1.2

June 26, 2007

Questo tool effettua un test della velocità di connessione a Internet calcolando il valore medio dei tempi di risposta alle nostre richieste da parte di vari server sparsi per il pianeta. È in grado di lavorare con i protocolli TCP/IP e UDP e permette agli utenti più esperti di personalizzare l’entità e la quantità dei pacchetti da inviare.

Download di TpTest 3.1.2