Archive for August, 2008

Dopo aver installato la SP1 di MOSS 2007 eseguire un Full Crawl

August 31, 2008

Anche se dalla documentazione ufficiale l’operazione non è richiesta, per esperienza e per buon senso suggerisco di effettuare un full crawl degli indici del motore di ricerca dopo l’installazione del Service Pack 1 di Microsoft Office SharePoint Server 2007.
Analogamente consiglio la stessa operazione dopo aver eseguito il deployment degli updates importanti recentemente rilasciati.
Tutto questo affinché i miglioramenti in termini di performance possano essere realmente sfruttati per le ricerche con Microsoft Office SharePoint Server 2007.

Advertisements

Microsoft Office Communicator 2007 Phone Edition

August 30, 2008

E’ stata rilasciata la versione finale di Microsoft Office Communicator 2007 Phone Edition.
Il prodotto consente di fare e ricevere telefonate VoIP passando attraberso PBX, PSTN e sistemi software VoIP, oltre oviamente alle chiamte interne all’azienda gestite completamente su IP.
Il sistema si integra con la GAL utilizzata anche da Exchange Server (e agli User Profiles di SharePoint 2007), garantendo così una gestione integrata dei contatti.
Ecco il link per il download.

Six Ways to Build Online Community

August 29, 2008

Building community will help you in several ways. It will make your end users into your partners, instead of just your customers, it will increase the knowledge in your company, and it will be a source of information for you to know what you need to improve. Here are some basic ideas to encourage feedback in your SharePoint Server 2007 community:
1. Make the reason for the discussion board or wiki clear
Be very clear in your goal for the discussion board or wiki, and make any rules of engagement very clear.
2. Word-of-mouth increases use
Use your Super users or other users to inform new users about the discussion board and wikis.
3. Be prepared for surprises
Your users may not have the same ideas and questions that you have. Be prepared to be surprised by the questions.
4. Develop ownership
Don’t feel that the IT department has to answer every question or set the tone/rules. Encourage ownership by highlighting the people who frequently answer questions.
5. Make it easy to use and visible
Make it simple and easy to find. Consider putting up posters to advertise the discussion board you’ve developed.
6. Handle rude comments quickly
Don’t allow co-workers to berate each other. Make it clear in your rules that you expect professional behavior and collaboration.
read more (and source):
http://sharepoint.microsoft.com/gearup/Pages/EU_Build_Community.aspx

How to make unwanted access to SQL Server 2005 by an operating system administrator more difficult

August 28, 2008

Segnalo un documento molto interessante su Microsoft SQL Server 2005 che calza bene in scenari MOSS 2007 in cui il cliente non voglia che gli amministratori del server SQL Server 2005 possano accedere ai dati (ovvero ai documenti memorizzati in MOSS).
http://support.microsoft.com/kb/932881/en-us

Come creare delle viste filtrate per stato del flusso di lavoro (workflow) su MS Office SharePoint Server 2007

August 27, 2008

Microsoft Office SharePoint Server 2007 non permette, per lo meno in modo immediato, di creare viste filtrate basate sullo status di Workflow. In altre parole è difficile riuscire a creare una vista su una lista di documenti che visualizzi solo i documenti con status “Approved”, “Cancelled” oppure “Rejected”.
Per poter creare il filtro occorre far riferimento al valore numerico del campo di workflow “status”.

I valori da utilizzare sono i seguenti:

In Progress: 2
Cancelled: 4
Approved: 16
Rejected: 17

Come creare password efficaci

August 26, 2008

Per proteggere i dati riservati dell’azienda, così come per evitare che i dipendenti possano leggere la posta personale altrui, la soluzione opportuna è l’adozione di password. Ma non tutte le password sono davvero efficaci. Le password consentono effettivamente di salvaguardare i dati riservati dagli sguardi indiscreti solo se complesse e aggiornate regolarmente.

Quanto sono efficaci le password attualmente in uso? Poniti le seguenti domande:

• Usi password che altri potrebbero indovinare facilmente, come la data di nascita o il nome di tuo figlio?
• Utilizzi parole di senso compiuto?
• Selezioni abitualmente la casella di controllo per la memorizzazione della password, in modo da non doverla digitare ogni volta?
• Annoti le password in documenti che potrebbero essere letti da altri?
• Usi la stessa password per qualsiasi risorsa?

Se hai risposto affermativamente a una qualsiasi di queste domande, i dati presenti nel tuo computer sono vulnerabili e l’applicazione delle password non è sufficientemente rigorosa.

Vulnerabilità

Ecco i rischi che i criteri appena esaminati comportano e alcuni suggerimenti per eliminarli:

Password facili da indovinare: se al tuo computer possono accedere altri colleghi, è anche probabile che questi siano a conoscenza di informazioni private quali il tuo nome o quello dei tuoi familiari, che è pertanto sconsigliabile utilizzare come password. Evita di utilizzare informazioni generalmente note o facilmente reperibili quali indirizzo, data di nascita, hobby o animali domestici.

Parole di senso compiuto: gli hacker possono utilizzare programmi che consentono di identificare le password basate su parole di senso compiuto in più lingue. Evita pertanto di utilizzare tali parole per le password. E’ più sicuro utilizzare una combinazione di lettere, numeri e simboli.

Password automatiche: quando selezioni le caselle di controllo per la memorizzazione della password frequenti nei siti web, alle visite successive le caselle di testo per la password risultano precompilate con i dati memorizzati, visualizzati sotto forma di punti o di asterischi. Questa funzionalità può essere pericolosa se altri utenti hanno accesso al computer. Sono disponibili programmi poco costosi o persino gratuiti che consentono la decodifica di tali punti e asterischi. La soluzione consiste nell’evitare di memorizzare le password e nell’assicurarsi, in ogni caso, che per l’accesso a Windows sia configurata una password complessa, da digitare ogni volta che si accede al sistema. In questo modo, si elimina il rischio di intrusioni.

Annotazione delle password: le password sono utili solo se le si ricorda, ma annotarle in un foglietto e lasciarlo alla portata di tutti non è una soluzione opportuna. Più avanti saranno esaminati alcuni metodi per creare password facili da ricordare. Se disponi di più password, puoi archiviarle nel PC in forma crittografata, proteggendole a loro volta con una password realmente efficace e che sei in grado di ricordare.

Utilizzo della stessa password: molti utenti usano la stessa password, o piccole variazioni della stessa, per qualsiasi risorsa. Ovviamente, questo accorgimento riduce la necessità di tenere a mente un gran numero di password differenti, ma comporta il rischio che altri, qualora riescano a indovinarla, possano accedere a qualsiasi risorsa protetta dell’utente. È pertanto consigliabile utilizzare password differenti e, anzi, modificarle spesso.

Password complesse

Una password complessa ha le seguenti caratteristiche:

• Ha una lunghezza di almeno otto caratteri (e comunque, più lunga è meglio è)
• Include lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli
• Viene cambiata di frequente
• Ogni nuova password è sensibilmente diversa dalla precedente

Alcuni esempi di password complesse:

• d&C24!Zp>>l8
*M@a09(b(aTQ

Queste password sono difficili da decifrare, ma sono anche difficili da ricordare, in particolare se sono numerose e tutte con questo livello di complessità.

Creare password complesse facili da ricordare
Le password in forma di frase sono più facili da ricordare. Ecco alcuni esempi:

• T do 10 (!!) fette di Torta.
• 6 scarpe @ € 92 sono niente.
 
Un’altra tecnica consiste nello scegliere una frase, ma utilizzando solo la prima lettera di ogni parola. Per esempio:

• Imgèni13g! (Il mio gatto è nato il 13 gennaio!)
• Imcèf&sxm. (Il mio cane è felice & stravede x me.)

Un altro trucco per creare password facili da ricordare consiste nell’unire una coppia di parole tramite numeri e simboli. Per esempio:

• 2patate+fagioli=€4
• 44gatTinfilAx3

Ci sono svariati modi per creare password facili da ricordare. Poiché le dovrai modificare periodicamente, puoi scegliere un evento particolarmente significativo che deve verificarsi in quel periodo. Per esempio:

• 25°anniversarioDmami&papi
Gtain3no@PariGx2

Una volta create password complesse o in forma di frase, ci sono 3 modi per garantirne l’efficacia:

1. Sconnettersi sempre dal sistema quando si deve lasciare il PC incustodito
2. Cambiare le password almeno ogni 90 giorni
3. Non condividere le password con nessuno

Sfruttando l’efficacia delle password complesse, potrai garantire alle informazioni riservate la segretezza che meritano.

Fonte

The best free software (Games/Fun)

August 25, 2008

Eyezmaze.com’s Grow eyezmaze.com (Web | Flash)
It’s not a single game but a series that involves choosing “growing” items that are added to an online environment.

Geni.com www.geni.com (Web | Flash)
Share your genealogy with everyone in the family. They can contribute more individual profi les until your family tree is complete.

Google Earth earth.google.com (Windows | MacOS | Linux)
Fly over familiar terrain or foreign lands with Google Earth, a searchable database of satellite images and geographical data—even images of the heavens. You can go a step further with all sorts of downloadable, gee-whiz applications from scientists, media outlets, and other third-party developers to trick out your Earth-moving experience.

Google Maps maps.google.com (Web | Mobile)
This interactive mapping tool goes beyond driving directions. View destinations in Street View, Satellite, or Terrain modes; check traffic updates; or look up info on nearby businesses.

Kongregate www.kongregate.com (Web | Flash)
Only 2,598 free games (as of this writing) to keep you busy online? Bring ’em on.

Second Life www.secondlife.com (Windows | MacOS)
This 3D virtual world has hundreds of thousands of denizens. Access is free, but you’ll pay a bit if you want to get some real estate, or even fancy clothes for your avatar.

The best free software (Browser Add-Ons)

August 24, 2008

DownThemAll www.downthemall.net (Windows | MacOS | Linux)
You don’t have to download one item at a time from a Web page anymore. DownThemAll manages batch downloads, splitting fi les into pieces so they arrive faster.

Foxmarks 2.0 www.foxmarks.com (Windows | MacOS | Linux)
Foxmarks can synchronize your Firefox bookmarks across multiple PCs, even multiple operating systems.

Googlepedia http://code.google.com/p/googlepedia (Windows | MacOS | Linux)
In Firefox, Googlepedia loads the most relevant Wikipedia entry it fi nds alongside your Google search results.

Google Toolbar http://toolbar.google.com (Windows | MacOS | Linux)
The toolbar brings Google’s search and other functionality directly to IE or Firefox. It offers extras like auto fi ll, spell-checking, and oneclick RSS feed subscriptions.

Greasemonkey www.greasespot.net (Windows | MacOS | Linux)
Add this extension to Firefox and then extend it again with thousands of scripts that change the appearance and functions of almost any Web site.

IE7Pro www.ie7pro.com (Windows)
Adds a load of extras to IE7, including control over tabs, spell- checking, ad blocking—even Greasemonkey-esque scripts (see above).

IE Tab ietab.mozdev.org (Windows)
Do you prefer Firefox but still need to look at some sites in IE? IE Tab will load a site in a Firefox tab using the IE rendering engine.

ScribeFire www.scribefire.com (Windows | MacOS | Linux)
This Firefox addon sets up an interface for instant blogging on just about any blog system.

Tab Mix Plus addons.mozilla.org (Windows | MacOS | Linux)
Take total control of how tabs work in Firefox. Adjust how they look, revive those you closed by accident, send tabs to new browser windows—essentially any tab action you can imagine.

Zotero www.zotero.com (Windows | MacOS | Linux)
Zotero makes it easy to keep track of all your research on the Web, including how to cite it in future reports.

The best free software (Browsers)

August 23, 2008

Flock www.flock.com (Windows | MacOS | Linux)
Another browser based on Mozilla, Flock emphasizes interaction with social networks and services. It also accepts many add-ons from the Firefox browser.

Maxthon www.maxthon.com (Windows)
Replace IE or Firefox (but still use their rendering engines) with this highly customizable, multilanguage, tabbed beauty.

Opera www.opera.com (Windows | MacOS | Linux | Mobile)
Possibly the nimblest and most usable of all the browsers available, Opera did tabs first and still does them best. Added usability features like Speed Dial and Tab Preview keep popping up in new versions.

Prism labs.mozilla.com (Windows | MacOS | Linux)
Prism is a sitespecific browser, meaning you simply load a Web app (Gmail, for instance) and let it run like any other application on the desktop.

The best free software (Graphics)

August 22, 2008

IrfanView www.irfanview.com (Windows)
IrfanView previews images (or even audio and video) and then converts or optimizes them without opening a separate editor.

Paint.NET www.getpaint.net (Windows)
This program is probably the closest thing to Photoshop you can get free, courtesy of a student project.

Picasa www.picasa.com (Windows | Linux)
Google’s photo manager makes it easy to get pictures off a digital camera, organize them, and even edit and share them.

Picnik www.picnik.com (Web | Flash)
Instantly edit pictures in this Web site. Upload images from your computer, Flickr, Picasa, or elsewhere.

pikifx.com (Web)
Another online pic editor, pikifx .com emphasizes special effects such as added text and borders.

rsizr.com (Web | Flash)
With one of the best Web interfaces yet—all in Flash—rsizr.com incorporates smart resizing to avoid distortion.

Splashup www.splashup.com (Web | Flash)
Another beauty with a Flash interface, Splashup sets itself apart with multi-image editing and a full-screen mode.

Windows Live Photo Gallery HTTP://get.live.com/photogallery (Windows)
Windows Live Photo Gallery gives Picasa (above) a run for its money, with many of the same photo-enhancing and sharing features—red-eye reduction, exposure adjustment, cropping, color, sharpen, and auto-adjust. What’s more, Microsoft serves up histogram adjustment, panorama creation, and photo-CD burning.